HPC, Quantum Computing, Artificial Intelligence, Big Data

Sviluppare nuove tecnologie significa costruire infrastrutture e competenze, bilanciando i rischi di un uso eccessivo o improprio con quelli del sottoutilizzo

IFAB promuove progetti che esplorano l’uso avanzato di tecnologie quali l’High-Performance Computing (HPC), il Quantum Computing, i Big Data e l’Intelligenza Artificiale (AI). Un utilizzo responsabile e innovativo, affiancato da un accurato bilanciamento dei rischi, concorre alla costruzione di un futuro sostenibile e competitivo attraverso progetti che mirano a costruire infrastrutture e a sviluppare competenze.

Potenzialità e Sfide delle Nuove Tecnologie

Intelligenza Artificiale e Big Data

L’AI e i Big Data sono strumenti essenziali per le industrie e le piccole e medie imprese (PMI). L’AI può migliorarne l’automazione, il machine learning e la robotica; i Big Data sono la base dell’analisi e lo sviluppo tecnologico. Tuttavia, è necessario regolamentarne l’utilizzo per garantire la protezione della privacy.

Supercalcolo e Quantum Computing

Con il Supercalcolo e il Quantum Computing si possono affrontare sfide scientifiche complesse, gestendo un sistema sempre più interconnesso. L’High Performance Computing (HPC), ad esempio, utilizza il calcolo parallelo per risolvere problemi difficili in modo efficiente, aprendo nuove opportunità in campo meteorologico e nella prevenzione dei cambiamenti climatici, sviluppo di nuovi materiali, aerodinamica di veicoli ed efficientamento energetico di edifici e parti di città. Il Quantum Computing, seppure nelle fasi iniziali, promette di risolvere problemi specifici ad oggi inaffrontabili, offrendo nuove applicazioni in campi come la chimica, la biologia e la medicina.

Con l’avanzare delle tecnologie, emergono due rischi principali:

  • Uso eccessivo o improprio: Dipendenza esclusiva dalle tecnologie per molte attività, con potenziali abusi da parte di governi e aziende.
  • Sottoutilizzo: Non sfruttare appieno le tecnologie disponibili a causa di incertezze sugli impatti e sulle conseguenze.

Serve il giusto equilibrio per trasformare questi rischi in opportunità. È fondamentale conoscere i potenziali effetti dannosi del processo di digitalizzazione per evitare che ne vengano compromessi i benefici economico-sociali.

Regolamentazione e Accesso

La regolamentazione sostiene lo sviluppo e impedisce l’abuso di queste tecnologie. Spetta alle istituzioni delineare un quadro normativo chiaro. Parallelamente, è essenziale garantire un facile accesso ai dati e fornire piattaforme aperte per il loro utilizzo. Questo facilita la creazione di applicazioni utili e favorisce la capacità decisionale dei cittadini.

Formazione e Collaborazione

Per sviluppare competenze tecnologiche bisogna investire in formazione e istruzione. È essenziale creare di una nuova classe di esperti e colmare il divario tra il mondo accademico e il settore privato. Inoltre, promuovere la collaborazione tra giovani ricercatori e imprese aiuta a trasferire le conoscenze e a sviluppare progetti ambiziosi.

Opportunità Future

Le opportunità offerte da HPC, Quantum Computing, Big Data e AI sono immense: migliorare la previsione e la gestione del clima, supportare la progettazione di farmaci innovativi, rivoluzionare l’industria… Il loro sviluppo benefico richiede però di affrontare i rischi legati alla sicurezza nazionale e alla privacy.

Scopri di più sui progetti finanziati in questo ambito:

Stay updated on the latest IFAB events and projects.Subscribe to our monthly newsletter