Rilevanza del Polo Tecnologico di Bologna nello sviluppo del Sistema europeo di Supercomputing

L’elaborazione quantistica dell’informazione fornisce soluzioni efficienti ad alcuni dei più importanti problemi sia scientifici sia pratici (come flussi di traffico, ottimizzazione di portafogli e di programmazione del lavoro) così come miglioramenti rispetto agli algoritmi classici (ricerca all’interno di database, crittografia). Lo sviluppo del Centro di supercalcolo Euro-Hpc a Bologna richiede un supporto di ricerca, esplicitamente rivolto a delineare ricadute operative dei sistemi di supercalcolo, sia partendo da sistemi preexascale che da sistemi basati sulle evoluzioni quantistiche. In particolare si esplorano qui le possibili applicazioni rilevanti per il sistema delle imprese europee, precostituendo una base di ricerca che possa svilupparsi con altri partner dell’Europa, nell’ambito di programmi europei di grande dimensione.

Obiettivi

Il progetto esplora tre possibili approcci, ciascuno dei quali sfrutta tecnologie quantistiche in un contesto di applicazioni industriali:

  • Hybrid Machine Learning
  • Heuristic Algorithms
  • Quantum Embeddings

I tre possibili approcci verranno sviluppati avendo come riferimento finale le possibili applicazioni economiche, industriali e finanziarie.

Risultati attesi

Lo scopo principale della ricerca è di stabilire presso iFAB un gruppo di ricerca, che coinvolgendo le principali capacità di studio nella materia specifica:

  • permetta alla Fondazione stessa di partecipare allo sforzo di ricerca nazionale nel settore rilevante del Quantum computing;
  • permetta l’inserimento della Fondazione nel programma europeo di ricerca sul Quantum computing;
  • permetta al Polo di Bologna-Emilia-Romagna Data Valley di essere individuata a livello europeo come il punto di riferimento nelle applicazioni industriali e finanziarie delle tecnologie di supercalcolo;
  • permetta alle imprese presenti in Regione e alle imprese italiane di poter disporre di facili approcci al supercalcolo scientifico e in particolare alle metodologie quantistiche di soluzione di problemi complessi.

Responsabili della ricerca

  • Università di Bologna
  • INFN
  • Cineca
  • Università di Strasburgo
  • Leithà

Per informazioni rivolgersi a [email protected]

Menu
X