Il Quantum Computing in Italia: IFAB all’evento di Politecnico di Milano

Si è svolto il 23 novembre 2023 l’importante evento “Quantum Revolution: Italy, are you (getting) ready?”, organizzato dall’Osservatorio Quantum Computing & Communication del Politecnico di Milano. Tra gli ospiti invitati a discutere, anche il Direttore di IFAB Marco Becca, che ha illustrato a più di 500 rappresentanti del mondo delle imprese presenti le attività della Fondazione e le prospettive del Tecnopolo di Bologna e dell’Osservatorio del Centro Nazionale di Ricerca in HPC, Big Data e Quantum, Computing. 

Le tecnologie di High Performance Computing stanno infatti ridisegnando tutte le strategie di innovazione, crescita e sviluppo per aziende, istituzioni e Paesi: attraverso l’applicazione del Quantum Computing si possono imprimere fortissime accelerazioni nel business, nelle Pubbliche Amministrazioni e nelle comunità. In questo scenario, quale ruolo hanno l’Italia e l’ecosistema delle sue imprese? Attorno a queste tematiche si è quindi svolto l’incontro, che ha visto la partecipazione di numerosi rappresentanti del mondo produttivo, sia nazionale che internazionale.

A curare l’evento, l’Osservatorio Quantum Computing & Communication del Politecnico di Milano – stakeholder di primaria importanza sui temi dell’HPC – con il quale IFAB collaborerà nella realizzazione e promozione dell’Osservatorio e del Centro Nazionale di Ricerca in HPC, Big Data e Quantum, Computing.

Articolo precedente
“Agricoltura nel clima che cambia”: insieme a Coldiretti, per immaginare l’agricoltura del futuro
Articolo successivo
“Come sta l’Italia?”: il report sugli eventi meteorologici fuori dall’ordinario
Stay updated on the latest IFAB events and projects.Subscribe to our monthly newsletter